Share

Piazza San Martino – Tarquinia

Piazza San Martino – Tarquinia

Dettagli del Progetto

  • anno 2004 – realizzazione anno 2005/2006Pavimentazione e realizzazione servizi tecnologici della Piazza San Martino (Centro Storico).
  • Sintesi dell’intervento: progettazione, direzione lavori e coordinamento sicurezza; progetto con finanziamento Regionale per pavimentazione e impianti della Piazza San Martino.

Pavimentazione e Realizzazione Servizi Tecnologici della Piazza San Martino

Il progetto in questione riguarda la riqualificazione urbana della Piazza di San Martino: ” Su questa suggestiva piazza si affaccia l’omonima chiesetta romanica, la più antica della cittadina, fulcro attorno al quale ruotava l’intera vita di Tarquinia, quando la sua estensione era limitata all’interno della cerchia muraria” .

La Piazza del centro storico, al momento dell’intervento, si presentava pavimentata, per la maggior parte, con materiale bituminoso e in qualche zona riaffiorava il vecchio selciato in basalto.

Il progetto scaturisce dall’idea di mettere in relazione i tre elementi principali costituenti la Piazza: la torre, la chiesa e la piazza stessa.
E’ la torre che con la sua ombra mette in relazione i tre elementi: l’ombra durante il solstizio estivo (21 giugno circa), forma un arco sulla piazza fino ad individuare alle ore 12,00 lo spigolo della chiesa come era anticamente prima che venisse accorpata e il suo ingresso.

Il sole rappresentato sulla pavimentazione si trova lungo questo arco ed è posizionato sulla cisterna scoperta durante i lavori di scavo per metanodotto nel 1990.

La scelta dei materiali ed il progetto nel suo complesso è stato concordato con la Soprintendenza per i beni architettonici per il paesaggio e per patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico per il Lazio, la quale ha richiesto una particolare attenzione nella scelta dei materiali e nella loro composizione architettonica, per integrarla, nel migliore dei modi, con il contesto storico dei luoghi.